anno 2010 - Il mondo degli Schuetzen

Vai ai contenuti

anno 2010

Bildergallerie / Foto
Raccolta foto anno 2010
24-12-2010 - GSK Waakirchen  - Gedenkfeier für die 1705 gefallenen Bauern und Schützen in Waakirchen
foto / Bilder
19-12-2010 - SK Primor. Cerimonia in ricordo di Giuseppina Negrelli
foto / Bilder
18-12-2010 - SK Rovereto. In ricordo di Alfonso Manica
foto / Bilder
18-12-2010 - Michael Gasmayer e le rivolte del 1500 un eroe dimenticato. Intitolazione piazza.
foto / Bilder
12-12-2010 - Dr.-Josef-Noldin-Gedenkfeier in Salurn
foto / Bilder
08-12-2010 - Am Mittwoch, den 8. Dezember 2010, findet in St. Pauls/Eppan die Gedenkfeier zu Ehren Sepp Kerschbaumers und der Tiroler Freiheitskämpfer der 1950er und 1960er Jahre statt.
foto / Bilder
14-11-2010 - Ossario per i caduti dell'Esercito Austro-Ungarico nel cimitero di Trento. Cerimonia in occasione della presentazione del restaurato monumento.                discorso del dr. Baratter             Inno agli eroi (Heldentod)
foto / Bilder
07-11-2010 - Sk Rovereto e Kufstein commemorazione caduti
videoclip   1 -  2  - 3  - 4  - 5 - 6
foto / Bilder
07-11-2010 - Sk Rendena e WTSB - commemorazione caduti prima guerra sul cimitero militare Austro-Ungarico di Bondo
foto / Bilder
17-10-2010 - Sk Kurtatsch
foto / Bilder
17-10-2010 - Sk Rasen-Antholz : Fahnenweihe
foto / Bilder
16-10-2010 - Innsbruck: cimitero militare internazionale
foto / Bilder
10-10-2010 - Sk Rovereto : Calliano - Kaiserschützenbund Tirol 1921 1° reggimento Kaiserschützen - Trento - Fahnenweihe.
Compagnia d'onore SK Roveredo, Banda musicale della Magnifica comunità di Folgaria
foto / Bilder
03-10-2010 - Sk Kramsach - Rosenkranz Prozession Mariathal
foto / Bilder
02-10-2010 - Sk Lavis - Recita del Rosario a ricordo dei Schützen morti in combattimento e fucilati dalle truppe franco-italiche il 2.10.1809 nel paese di Lavis
foto / Bilder
26-09-2010 - Sk Rovereto: Inaugurazione di una targa a ricordo della battaglia svoltasi nei dintorni del paese e sul sagrato della chiesa fra le truppe franco-italiche e gli insorgenti tirolesi. La targa recita: "In nome della patria e a difesa della fede, quì, alla fine del mese di aprile 1809, i tirolesi insorsero contro il tiranno d'Europa". In collaborazione con il Comune di Volano, associazione la Torre, associazione storico culturale gruppo i Recuperanti.  articolo Dolomiten   -  articolo Adige
foto / Bilder
25-09-2010 - Sk Rovereto: Inaugurazione della mostra "1809-1810 Andreas Hofer tra mito e storia, le carotline raccontano", in collaborazione con il comune di Isera ed il museo della carolina. A seguire convegno sulle insorgenze trentine del 1800: "Hofer, Lanz, Negrelli insorgenti per la fede". Dr, Baratter "la battagli di Volano". dr. Gulisano "le figure di Hofer, Lanz, Negrelli, con presentazione del libro "Andreas Hofer: il Tirolese che sfidò Napoleone". In collaborazione con il Comune di Volano, associazione la Torre, associazione storico culturale gruppo i Recuperanti.  Comunicato stampa
foto / Bilder
19-09-2010 - SK Schenna - 50 Jahr feier beim Herbstfest am 18 und 19 september 2010
foto / Bilder
12-09-2010 - SK Primor - 95 anni della costruzione della fontana da parte degli Stanschuetzen di primiero
foto / Bilder
11-09-2010 - Sk Tramin - Traditionelles Schützenfest in Tramin
foto / Bilder
11-09-2010 - 19. Fest- und Freischießen des Schützenbezirkes Brixen - 200 Jahre Todestag Peter Mayr
foto / Bilder
05-09-2010 - 11.  Jungschützentreffen in Lienz
foto / Bilder
29-08-2010 - GSK Gotzing - Jahrtag in Neukirchen (Weyarn)
foto / Bilder
22-08-2010 -  20. Zillertaler Schützenregimentstreffen in Stumm
foto / Bilder
15-08-2010 - SK Hauger-Schützenkompanie Lienzer Klause - 60 Jahre und Bataillonsfest Lienzer Talboden
foto / Bilder
08-08-2010 - SK Graun - Gründungsfest der Schützenkompanie Feldpater Fructuos Padöller.   -   una pioccola anteprima
foto / Bilder
07-08-2010 - SK Graun - Gründungsfest der Schützenkompanie Feldpater Fructuos Padöller
foto / Bilder
06-08-2010 festa della polenta - Festa della Polenta della Comunità Tirolese (Trentina) Santa Olímpia Città Piracicaba (Brasile).. 12 milla turisti e 4 tonnellate di Polenta!
foto / Bilder
05-08-2010 - SK Rovereto - Patrona Rovereto Maria Ausiliatrice. Presenti una Compagnia per Land Tirolese. SK Roveredo, SK Bozen, SK Kufstein, SK Ainet.
Rovereto considera la festività del 5 agosto un suo elemento costitutivo e l'Amministrazione comunale ha sempre onorato fedelmente il voto, indipendentemente dagli orientamenti politici delle persone che si sono avvicendate alla guida della Città. Il dono del cero da parte del sindaco, dopo la solenne processione con la statua della Madonna che si svolge, nel tardo pomeriggio di ogni anno, lungo le vie del centro storico, è infatti uno dei simboli che caratterizzano il voto
foto / Bilder
01-08-2010 GSK Garmisch - 21. Bataillonsfest des Gebirgsschützenbataillons Werdenfels am 31. Juli/1. August 2010 in Garmisch.   -   una piccola anteprima
foto / Bilder
31-07-2010 SK Redain - Schützenfest
foto / Bilder
24/25-07-2010 Freiwillige Feuerwehr Dußlingen - 150 Jahre Freiewillige Feuerwehr Dußlingen, Einweihung und Übergabe des neuen Feuerwehrhauses
foto / Bilder
17/18-07-2010 SK St. Jacob i. Deferregen (Ost Tirol) - Bataillons Schützenfest Oberes Iseltal und zugleich 25 Jahre SK St. Jacob
foto / Bilder
18-07-2010 SK Fleimstal - Santa Messa presso la Chiesetta del Cristo in Val Cadino celebrata da Padre Angelico Boschetto, in ricordo di tutti gli Schützen, Kaiserjäger e combattenti che sono morti durante la grande guerra e sepolti nel cimitero adiacente alla chiesetta
foto / Bilder
11-07-2010 SK Völser Aicha - 50-Jahrfeier - Zugleich wird auch die vor 100 Jahren errichtete nunmehr restaurierte Schützenfahne gesegnet
foto / Bilder
10-07-2010 SK Kaiser Maximilian I - Saluto al camerata Pojer Giovanni
foto / Bilder
04-07-2010 SK Sexten - Sepp Innerkofler Gedenkfeier in Sexten
foto / Bilder
04-07-2010 SK Kematen in Tirol - Bataillonsfest Sonnenburg
foto / Bilder
27-06-2010 SK Taisten - Bezirksfest Pustertal in Taisten
26-06-2010
27-06-2010

20-06-2010 SK Feldthurns - 40-Jahrfeier
foto / Bilder
13-06-2010 SK Bozen - Herz-Jesu-Prozession
una piccola anteprima
foto / Bilder
12-06-2010 WELSCHTIROL Schützenbund - Celebrazione Sacro Cuore di Gesù
foto / Bilder
11-06-2010 SK Vezzano - Celebrazione Sacro Cuore di Gesù
foto / Bilder
preghiera

05/06-06-2010 Bataillonsfest Starkenberg - Imst
foto / Bilder
29/30-05-2010 Alpenregionstreffen Fulpmes:     
21° Alpenregionstreffen 2010. Incontro delle Compagnie Schützen del Trentino, Süd Tirol, Nord Tirol e Baviera. Cronistoria:
1978 Mutters Tirol  --  1979 Bozen Südtiol  --   1980 Benediktbeuern Bayern  --  1981 Stams Tirol  --   1982 Brixen Südtirol --  1983 Rottach-Egern/Tegernsee Bayern --  1984 Kitzbühel Tirol  --  1985 Sterzing Südtirol  --  1986 Garmisch-Partenkirchen Bayern  --  1988 Schwaz Tirol  --  1990 Bruneck Südtirol  --  1992 Gmund/Tegernsee Bayern  --  1994 Matrei/Osttirol Tirol  -  1996 Mezzocorona Welschtirol  --  1998 Meran Südtiol  --   2000 Reichenhall Bayern  --  2002 Prutz Tirol  --  2004 Trient Welschtirol  --  2006 Brixen Südtirol  --  2008 Ohlstadt Bayern  --  2010 Fulpmes Tirol
29-05-2010
30-05-2010
29/30-05-2010

Bezirksblatt Stubai/Vipptal
articoli1
articolo2

26-05-2010 SK Pinè Montesover - ogni anno il 26 Maggio (anniversario della 2° apparizione e anniversario della Madonna di Caravaggio) si svolge la processione votiva da Baselga al santuario della Madonna di Pinè nel paese di   Montagnaga.
Il Santuario della Madonna di Pinè è il più celebre e frequentato luogo mariano della terra trentina, meta di pellegrinaggi che provengono pure dalle diocesi vicine, luogo di speranza e conversione. Era l'anno 1729. Mezzogiorno, 14 maggio. La Madonna appare ad una pastorella, Domenica Targa, a Montagnaga di Pinè, un piccolo paesino nel cuore del trentino similmente a quanto avvenne nella borgata di Caravaggio (BG) circa tre secoli prima. Apparve nella "conca del Palustel", un luogo di pascolo immerso nel bosco, luogo che oggi a memoria di quello straordinario evento chiamiamo "la Comparsa". Siamo nel 1729. Le grandi apparizioni mariane, in Europa, come La Salette, Lourdes, Fatima, Banneux, (per citare le più importanti, fra quelle sole apparizioni, che l'autorità ecclesiale ha riconosciuto in maniera ufficiale , a motivo della loro straordinarietà) verranno più di un secolo dopo. In quelle occasioni la Madonna si presenterà più volte ai veggenti. Anche a Montagnaga la Madonna dopo il 14 maggio 1729 si ripresentò a Domenica Targa, altre quattro volte nel corso dell'anno accrescendo in breve tempo la devozione verso questo luogo. In seguito, nel 1730, la pastorella venne sottoposta ad un interrogatorio in più sessioni, nell'ambito di un regolare processo ecclesiastico, al termine del quale la Chiesa, con prudenza, pur non pronunciandosi ufficialmente, riconobbe del buono nelle parole di Domenica Targa e approvò la devozione mariana sorta a Montagnaga autorizzando la celebrazione ommemorativa solenne, ogni anno il 26 Maggio (anniversario della 2° apparizione e anniversario della Madonna di Caravaggio) Per nostra fortuna possediamo ancora gli atti originali di tale processo, ritrovati nel 1893, presso la biblioteca comunale di Trento, quando già si disperava fossero andati perduti in seguito alla ondata saccheggiatrice di Napoleone, all'inizio del XVIII secolo. Già nel giugno 1730, Papa Benedetto XIII concesse l'indulgenza plenaria straordinaria ai pellegrini che si recavano al santuario in occasione delle celebrazioni solenni. La Chiesa sugellò così implicitamente l'importanza e la straordinarietà degli avvenimenti di Montagnaga ed in seguito a miracoli e grazie che la Madonna concesse, di cui sono muti testimoni i numerosi quadri P.G.R. esposti nella sala degli "ex-voto", si decise di edificare un magnifico Santuario mariano per accogliere il fiume di pellegrini che da lì in poi, da ogni parte,nello spazio e nel tempo, sarebbero accorsi... Data la sua importanza, nell'anno santo 2000, il Santuario è stato nominato Chiesa Giubilare, dall'Arcivescovo Mons. Luigi Bressan.
foto / Bilder
22-05-2010 SK Rovereto - In ricordo del camerata Cazzanelli Gabriele a due anni dalla sua morte
foto / Bilder
14/15/16-05-2010 SK Kalisberg - Rifondazione della compagnia
(foto gentilmente concesse da Boschele Paolo)
14-05-2010
15-05-2010
16-05-2010

02/02-05-2010 Hauptfest des "Bund der Bayerischen Gebirgschützen-Kompanien" ist Patronatstag. Dieser findet in Benedktbeuern (Baviera)
Leggi di più      -      una piccola anteprima
foto / Bilder
25-04-2010 SK Vezzano - Commemorazione "Danilo Pozzati" bersagliere tirolese, nato a Bresimo il 2/3/1774 e morto volontario per la difesa del Tirolo negli scontri con i Francesi sul fronte di Vezzano il 21/04/1809.
foto / Bilder
24/25-04-2010 SK Katharina Lanz - Rifondazione della SK Katharina Lanz - Al Plan  St. Vigil Enneberg    -   Plakat
foto / Bilder
17-04-2010 Castel Thun - Inaugurazione apertura di Castel Thun.
una piccola anteprima
foto / Bilder
05-04-2010 GSK Traustein - Giorno del Patrono St. Georg, Grande sfilata di cavalieri e carri.    una piccola anteprima
foto / Bilder
21-03-2010 SK Lavis - Presentazione libro: "LAVIS NEL VORTICE DELLE GUERRE NAPOLEONICHE" palazzo de Maffei                                             foto / Bilder


14-03-2010 WELSCHTIROL Schützenbund: Assemblea annuale
foto / Bilder
27-02-2010 SK Ainet - Geburtstagsschiessen Anlässlich des 50. Geburtstages von Obmann Lt. Lois Oblasser -         einladung
foto / Bilder
27-02-2010 SK Schlaiten - Mannschaftsschiessen 2010 - Preisverteilung
foto / Bilder
26-02-2010 SK Vezzano - presentazione del libro "CAMPANE A MARTELLO". La Difesa Territoriale del Distretto di Vezzano -     manifesto
foto / Bilder
21-02-2010 SK Mezzocorona - concerto di chiusura dell'anno hoferiano
(alcune foto sono state gentilmente concesse da Boschele Paolo)
programma:    pag1    -   pag2
foto / Bilder
21-02-2010 St. Leonhard - Andreas Hofer - Landesfeier in St. Leonhard
(foto gentilmente concesse da Boschele Paolo)
foto / Bilder
21-02-2010 SK Bozen - Segnung des neuerrichteten Peter-Mayr-Denkmals
foto / Bilder
20-02-2010 SK Rovereto - auditorium Fausto Melotti MART: Concerto in memoria di Andreas Hofer. In questa occasione è stato eseguito in prima nazionale il brano musicale "Mantua" dell'autore austriaco Otto M. Schwarz. Il brano narra la vita dell'eroe Tirolese attraverso alcuni dei momenti principali della sua vita attraverso quel linguaggio universale che è la musica utilizzando uno degli strumenti più vicini alla socialità, alla gente alla tradizione: la banda.
foto / Bilder
20-02-2010 Mantova 200 anni dopo - Commemorazione dei duecento anni della fucilazione di Andreas Hofer a Mantova
foto / Bilder
19-02-2010 Sk Rovereto - targa in ricordo del pernottamento di Andreas Hofer ad Ala durante il suo trasferimento a Mantova. Qui seppur avesse avuto la possibilità di fuggire, non lo fece per salvare la vita delle guardie che stavano morendo avvelenate dall'ossido di carbonio esalato da una stufa.
foto / Bilder
17-02-2010 Conventus associazione culturale Rovereto -Andreas Hofer e il Trentino - incontro al "Caminetto"
foto / Bilder
14-02-2010 San Romedio Val di Non - GLI SCHÜTZEN TRENTINI HANNO RICORDATO ANDREAS HOFER A SAN ROMEDIO (foto gentilemnete concesse da Boschele Paolo)
Diciotto Compagnie di Schützen si sono date appuntamento ieri, domenica 14 febbraio, al Santuario di San Romedio per mla consueta cerimonia commemorativa del pellegrinaggio che Andreas Hofer fece all'santuario della Val di Non. Tra di loro anche la neonata Compagnia di Civezzano Kalisberg. che è stata particolarmente festeggiata.
Guidati dal coordinatore federale per il Welschtirol Carlo Cadrobbi, gli Schützen trentini hannpo reso gli onori alle autorità convenute all'eremo: gli assessori Franco Panizza e Ugo Rossi in rappresentanza della giunta provinciale, i consiglieri provinciali Mauro Ottobre, Michele Dallapiccola e Caterina Dominici; Hans Hüber, coordinatore delle Compagnie di tutto il Tirolo storico; il sindaco di Sanzeno Marco Bonadiman.
"Il Bicentenario della ribellione tirolese contro i bavaresi e i francesi, guidata dall'eroe Andreas Hofer, – ha tra l'altro detto Franco Panizza nel discorso ufficiale, – che si concluderà sabatio prossimo a Mantova con una grande celebrazione pubblica, ha permesso al Trentino di riappropriarsi di una pagina importante della sua storia. I moltissimi eventi che si sono succeduti in questi ultimi dodici mesi hanno messo in luce una grande partecipazione popolare ed hanno permesso di diffondere su tutto il territorio provinciale i valori che noi riconosciamo nella figura dell'eroe tirolese: la difesa della propria famiglia, della patria, dei valori della tradizione non disgiunti da una grande capacità di aprirsi alle altre culture, anche a quelle che parlano lingue diverse. Egli fu amico dei trentini e dei ladini, seppe interpretarne i desideri e le speranze. Oggi quei valori sono a fondamento della nostra Autonomia assieme ai valori che ci indicano la direzione da seguire per giungere a realizzare quell'Europa delle Regioni, delle culture e delle lingue che attraverso l'Euregio sta per diventare realtà. E se le istituzioni pubbliche del Trentino, del Sudtirolo e del Tirolo hanno già gettato le basi di una collaborazione positiva e della quale già si vedono i primi frutti, adesso è ormai tempo di passare ad una condivisione più ampia, che coinvolga ad esempio i mondi della scuola, dell'associazionismo, della cultura, dei musei, del volontariato..."
Padre Zeno Carcereri, durante l'omelia della santa messa, prendendo spunto dalle Beatitudini evangeliche ha ricordato che Dio non sta da una parte o dall'altra, ma solo dalla parte di chi subisce i torti. Dal celebrante è però venuto un forte richiamo all'idea di una giustizia ottenuta senza la violenza delle armi, ma conquistata con la etstimonianza di una vita retta e integerrima.
Gli Schützen, al termine della cerimonia, si sono salutati dandosi appuntamento a sabato prosismo a Mantova, per la grande celebrazione di chiusura dell'Anno Hoferiano.
foto / Bilder
13-02-2010 Rovereto chiesa arcipretale di San Marco - Questa volta saranno le arie dei più grandi compositori europei della musica classica a celebrare degnamente la figura di "Andreas Hofer". Sarà un "Gran Concerto" per ricordare, per riappropriarci di una pagina importante della nostra storia e per interiorizzare quei valori etici che stanno alla base del nostro essere comunità. L'impegno a spenderci per gli altri, a condividere le responsabilità ed a essere orgogliosi della nostra identità sono i fili conduttori del grande messaggio che ci lasciano in eredità le commemorazioni del Bicentenario dell'Anno Nove, valori che sfociano nell'Euregio, in quell'Europa delle Regioni, delle culture e delle lingue di cui il Trentino vuol essere parte attiva e protagonista.
foto / Bilder
17-01-2010 Sk Vezzano - a ricordo di San Sebastiano patrono degli Schützen St. Messa nella chiesa di Fraveggio
foto / Bilder
Email Address info@ilmondodeglischuetzen.it

TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Torna ai contenuti