breve cronostoria - Il mondo degli Schuetzen

Vai ai contenuti

breve cronostoria

Andreas Hofer

Andreas Hofer - breve cronistoria -
Il Tirolo, che comprendeva le attuali province del Trentino e del Süd Tirolo, dopo la pace di Presburgo (1805) venne ceduto dall’Austria a Napoleone che la assegnò all’alleata Baviera. Il Tirolo cadde così in mano al governo massonico degli Illuminati che in breve tempo sovvertì le antiche istituzioni e perseguitò in tutti i modi la Chiesa. Alla ripresa della guerra nell’aprile del 1809 tutto Il Tirolo insorse. Malgrado l’Austria fosse costretta, dopo pochi mesi, ad un armistizio, i Tirolesi di lingua italiana e tedesca guidati da Andreas Hofer, oste della Val Passiria, che nel frattempo era stato scelto quale Comandante supremo, continuarono nella lotta e sconfissero l’esercito francese che dovette sgombrare l’intera regione.
Abbandonato al proprio destino dopo la pace di Schönbrunn(ottobre 1809) il Tirolo venne investito da un intero Corpo d’armata francese e, malgrado una disperata resistenza, dovette capitolare. Hofer si rifugiò con i familiari in una baita di montagna ma, tradito da un compaesano, fu condotto a Mantova e, per ordine di Napoleone, processato e fucilato il 20 febbraio 1810. Andreas Hofer, nato il 22 novembre 1767 a San Leonardo in Val Passiria. Svolge la professione di oste. E' anche commerciante di cavalli e questo mestiere lo porta in giro per tutto il Tirolo facendosi conoscere da molti


10 aprile 1809: dopo la benedizione delle bandiere del Tirolo inizia la sollevazione guidata da Hofer


14 aprile 1809: le truppe austriache di Chasteler si incontrano con gli insorti tirolesi a Vipiteno, all'indomani  della prima vittoria sui Bavaresi


29 maggio 1809: vittoriosa battaglia di di Bergisel e riconquista di Innsbruck da parte dei Tirolesi





La consegna ad Andreas Hofer della catena d'onore (Ehrenkette) di 3.000 ducati per la difesa territoriale da parte del messo imperiale


11 novembre 1809: ripresa della sollevazione del Tirolo dopo un breve periodo di tregua


27 gennaio 1810: tradito per denaro da Josef Raffl, Andreas Hofer viene arrestato, trasferito a Mantova e condannato a morte. Hofer incoraggia i suoi compagni di prigionia


20 febbraio 1810: fucilazione a Mantova di Andreas Hofer

Il 21.02.1823 le sue spoglie vennero risposte in una cassetta per le munizioni e furono traslate ad Innsbruck dove vennero solennemente tumulate nella "HOFKIRCHE" del Palazzo Imperiale
Andreas Hofer ad Ala,  l'ultima notte passata nel suo Tirolo







Email Address info@ilmondodeglischuetzen.it

TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Torna ai contenuti